SONIA GALANTE

 

Categoria: orchestre-spettacolo

SONIA GALANTE

 

ESCLUSIVA NAZIONALE

Sonia Galante nasce ad Alatri (Fr) l’11 dicembre 1992. “Fin da piccola – scrive il suo staff – nutre la passione per la musica e per il canto. All’età di 6 anni inizia a suonare la chitarra imparando come primi brani  la canzone del sole (Battisti) e C’era un ragazzo (Morandi). Crescendo inizia a prendere lezioni di flauto traverso presso la scuola di musica della banda Città di Fiuggi esibendosi anche in qualche concerto. Ma la sua vera passione è il canto di cui non può fare a meno.

Infatti, oltre ad esibirsi fin da subito in serate musicali, piazze e karaoke inizia a prendere lezioni presso varie Accademie musicali. Fa esperienza in varie orchestre e nel 2016 entra a far parte dell’Orchestra Musica Italiana e ben presto ne diventa cantante principale e direttore artistico.

Nel 2017 fonda l’Associazione Culturale e Musicale Armony che ad oggi vanta molteplici iscritti. Sempre nello stesso anno diventa direttore artistico anche della Cover Vasco Rossi vs Ligabue denominata “La fusione”.

Nel 2018 partecipa ad Area Sanremo Tour arrivando alla fase della semifinale. Nello stesso anno, precisamente l’11 dicembre. esce il suo primo singolo intitolato “A voce bassa” che non è un singolo autobiografico ma tratta di un argomento che l’artista ha molto a cuore per svariati motivi di cui però non vuole svelarci nulla”

Il video clip del brano è stato girato (cosa fortemente voluta dall’artista) in Molise dal regista molisano William Mussini, all’ospedale Cardarelli di Campobasso, reparto Oncologia con l’aiuto della psicologa Claudia Spina, il belvedere di Ferrazzano e la bellissima villa comunale di Campobasso e il brano stesso è stato registrato in una sala registrazione di Campobasso (Bradiphouse) con l’aiuto degli amici e chitarristi Gianluca Vergalito e Carlo Ziccardi e dall’amico, bassista e compositore Tony Petti.

“Ho sentito la necessità e il bisogno di girare il mio primo videoclip in quella che considero ed è la mia terra di origine, a volte dimenticata da tutti, ma piena di risorse e bellezze”.

La cantante Ciociar-molisana (così lei si definisce) ha in progetto molti altri brani e nulla esclude che anche gli altri videoclip saranno girati proprio in nostra terra molisana.

VIDEO

Condividi lo spettacolo